SeiMilano vende a Invesco Real Estate il secondo lotto

SeiMilano vende a Invesco Real Estate il secondo lotto

Proiezioni Future, la joint venture tra Borio Mangiarotti, società di sviluppo immobiliare con sede a Milano, e Värde Partners, società di investimento alternativo globale con 14 miliardi di dollari di asset in gestione, ha finalizzato un accordo di vendita con Invesco Real Estate, gestore globale di investimenti immobiliari. L’accordo prevede la cessione e lo sviluppo del secondo lotto residenziale di SeiMilano, progetto di rigenerazione urbana situato nelle immediate vicinanze della fermata della metropolitana Bisceglie, nella città meneghina, il cui appalto è stato affidato a Borio Mangiarotti.

SeiMilano, che si sviluppa su una superficie di oltre 300mila metri quadrati, trasformerà l’area generando un nuovo paesaggio urbano: un quartiere multifunzionale inserito in un ampio parco attrezzato. Il masterplan, firmato dall’architetto Mario Cucinella, prevede lo sviluppo di circa mille residenze in edilizia libera e convenzionata, 30mila metri quadrati di uffici e circa 10mila metri quadrati di funzioni commerciali. Una città giardino contemporanea integrata in un nuovo parco pubblico di oltre 16 ettari, progettato dal paesaggista Michel Desvigne.

Invesco Real Estate sta investendo oltre 150 milioni di euro per 53mila metri quadrati di superficie commerciale all’interno del progetto. Il lotto residenziale acquisito, che nascerà parallelamente alla via Calchi Taeggi, prevede la costruzione di circa 650 appartamenti distribuiti su 11 edifici che saranno interamente destinati all’affitto multifamily. Tale accordo segue quello siglato con Orion Capital Managers, che ha avuto per oggetto la vendita della totalità della componente uffici di SeiMilano, oltre 30mila metri quadrati di superficie lorda commerciale in classe A, per un investimento totale previsto di oltre 100 milioni di euro.

“SeiMilano è uno sviluppo importante per il mercato immobiliare italiano, un progetto di riqualificazione che, per le sue grandi dimensioni, è in grado di supplire alla scarsità di residenze Build-to-Rent disponibili oggi a Milano. Siamo entusiasti di investire in questa opportunità di sviluppo per portare residenze Build-to-Rent moderne, di nuova generazione e gestite professionalmente in un mercato con un forte sviluppo demografico”, ha commentato Carlo Romanò, senior director transazioni Italia per Invesco Real Estate.

Negli scorsi mesi è stata avviata la commercializzazione del primo lotto residenziale di SeiMilano: le residenze ad oggi immesse sul mercato sono andate sold out nonostante il periodo particolarmente difficile, segnato dall’esperienza del lockdown. Proseguono anche i lavori in cantiere. Sono stati completati gli interrati del primo lotto residenziale ed è stata avviata la realizzazione delle strutture fuori terra. Il termine dei lavori è prevista entro la fine del 2022 per il primo lotto residenziale e gli uffici ed entro la fine del 2024 per il secondo lotto residenziale.

Fonte: https://design.pambianconews.com/seimilano-venduto-a-invesco-real-estate-il-secondo-lotto-residenziale/

Autore dell'articolo: design.pambianconews.com