Le nuove icone del design secondo HOMI

All’insegna della sostenibilità, sono le nuove icone del design nella HOMI Community, la community di design di HOMI Milano, attiva tutto l’anno

HOMI – Il Salone degli stili di vita, è sempre un’opportunità per vedere da vicino come cambiano i modi di abitare. Nel 2021, HOMI si tiene dal 5 all’8 settembre, in concomitanza con il Salone del Mobile.Milano, e per l’occasione proporrà, come di consueto, una panoramica di oggetti che rispecchiano i mutamenti delle nostre abitudini. Assieme ai nostri costumi, gli oggetti di oggi rispecchiano i nuovi valori che si stanno affermando, che emergono dalle conversazioni della HOMICommunity, che si dispiegano nel corso dell’anno. Un valore ormai definitivamente affermato è la sostenibilità, componente imprescindibile del design contemporaneo.

HOMI Milano 2021 per la mobilità dolce

In omaggio alla mobilità dolce, il Closca Helmet è un accessorio che aggiunge stile all’uso dello scooter o della bici elettrica. Il caschetto Closca applica l’innovazione alle superfici, e diventa riflettente, per una migliore visibilità al buio.

Scopri HOMI gennaio 2020 

Closca Helmet

Closca si preoccupa anche dell’inquinamento da plastica usa e getta, e per questo, tra gli accessori, Closca ha inserito anche una borraccia, che consente di avere sempre acqua e bevande con sé, al tempo stesso riducendo l’uso di plastica.

La borraccia Closca

La sostenibilità di accessori e complementi

La designer giapponese Yukiko Kitahara, per esempio, invita a riflettere sull’abitudine dannosa di usare oggetti monouso. La sua collezione di oggetti per la tavola riproduce in porcellana bianca gli oggetti che nell’uso quotidiano sono in genere usa e getta, per spingere a un consumo più consapevole. Il suo motto, infatti, è “Teinei na seikatsu”, che significa “vivere in modo ordinato”. Yukiko Kitahara ha progettato anche il packaging, anch’esso alla ricerca di sostenibilità.

All’insegna della sostenibilità è anche LightHole, una collezione di lampade a basso consumo energetico. LightHole è un brevetto che unisce innovazione, tecnologia, design minimal ed elegante, impiegando materiali già conosciuti, come acciaio, metacrilato, luci a led, per lampade che si integrano nell’arredamento e diffondono una luce morbida.

Scopri HOMI gennaio 2020 

Luci LightHole, in acciaio e metacrilato con luci a led

Dalla Scandinavia, Umage Design progetta e produce complementi d’arredo in legno, che ricordano i paesaggi scandinavi. Fedele alla filosofia che incoraggia la sostenibilità, Umage Design propone l’uso di soluzioni intelligenti per il packaging, per ridurre gli effetti del trasporto sull’ambiente.

Una lampada in legno Umage Design

Infine, Euphoric, è un’azienda toscana, che progetta e realizza elementi di arredo, solo su misura. La sostenibilità come ritorno alla tradizione artigianale. Gli arredi di Euphoric sono costruiti artigianalmente, con materiali di pregio.

Credenza artigianale di Euphoric

Il tessile innovativo e sostenibile

Hefel, azienda austriaca che produce biancheria per la casa, ha sviluppato una collezione di piumini, cuscini e copri-materassi in Tencel, l’innovativa fibra di origine naturale. Derivata dalla polpa del legno di eucalipto, Tencel offre morbidezza al tatto, resistenza e capacità di assorbire l’umidità. Inoltre il tessuto in Tencel ha una notevole traspirabilità, un altro requisito che ne fa un tessuto ideale per la biancheria da letto. Lavabile in lavatrice, il tessuto in Tencel si tinge facilmente, grazie alle fibre, che assorbono il colore con facilità. Hefel dunque arricchisce il panorama delle aziende alla ricerca di sostenibilità, anche nella biancheria per la casa.

Scopri HOMI gennaio 2020 

I piumoni Hefel, in Tencel

HOMI Milano 2021 si tiene dal 5 all’8 settembre prsso Fieramilanocity-MiCo

Fonte: https://www.designdiffusion.com/2021/01/25/homi-milano-2021-icone-design/

Autore dell'articolo: designdiffusion.com