Sapienza e trasparenza in 3D

L’idea di attivare la possibilità di proiettare manufatti in vetro negli ambienti reali è di Enrico Trabacchin, giovane imprenditore veneziano appassionato d’arte e di design, che ha deciso di mettere le competenze della sua start up per la digitalizzazione delle PMI, Vaporetto, al servizio dell’antica arte del vetro muranese. Dall’incontro con i fratelli Ballarin, maestri vetrai e titolari di uno studio specializzato in Murano antico e nella lavorazione del vetro borosilicato, nasce una collaborazione per produrre oggetti d’arte in boro con una lavorazione al lume in tiratura limitata per il mercato della functional art glass, ovvero la lavorazione di opere in vetro che abbiano una funzionalità ben precisa.

L’idea di sviluppare un catalogo con una linea home decor in realtà aumentata si concretizza ad aprile 2020, in pieno lockdown, e sfocia oggi nel neonato sito www.vaporettoglass.it per portare gli oggetti nelle case di tutti.

Fonte: https://www.internimagazine.it/news/vetro-murano-3d/

Autore dell'articolo: internimagazine.it