The Lantern

La giuria, presieduta dal professor Carlo Berizzi, ha premiato il progetto The Lantern, una urban garden mobile che consente di coniugare la vita urbana e la natura come mezzo di sostentamento, grazie ai prodotti della terra ottenuti con un dispendio minimo di risorse. Il progetto nasce per soddisfare il bisogno di consolidare il rapporto tra la realtà urbana e la natura, rigenerando spazi dismessi e migliorando al contempo la qualità della vita cittadina. 

Il team vincitore, composto da Ilaria Vassallo, Alessia Cerruto e Francesca Mirabelli, studentesse dell’Università di Genova, si è aggiudicato l’opportunità – appena le condizioni legate all'emergenza sanitaria lo consentiranno – di provare concretamente un’esperienza abitativa e vacanziera in mobile home presso Cà Pasquali, glamping village a cinque stelle nell’area di Cavallino Treporti, tra Jesolo e Venezia.

Fonte: https://www.internimagazine.it/news/architettura-mobile/

Autore dell'articolo: internimagazine.it