Project Sun rileva il 20% dell’e-commerce di Deghi

Project Sun rileva il 20% dell’e-commerce di Deghi

Alberto Paglialunga

Un club deal di investitori privati organizzato da AM Capital e denominato Project Sun ha comprato, in aumento di capitale, il 20% della piattaforma di e-commerce degli arredamenti per bagno, giardini e interni Deghi, azienda pugliese controllata e guidata da Alberto Paglialunga, investendo 10 milioni di euro.

Tra gli investitori del club deal, secondo quanto riportato da Affari&Finanza, figurano nomi noti della finanza e in particolare Paolo Basilico (fondatore del gruppo Kairos da cui poi è uscito), l’ex portfolio manager Roberto Condulmari e l’altro co-fondatore Guido Maria Brera, oltre alla Micheli Associati di Francesco Micheli. AM Capital è guidata da Massimo Vecchio, presidente della società di asset management svizzera Amgest e fondatore ed ex CEO di Amaranto sim, e Marco De Pascalis, attuale presidente di Amaranto sim.

Fondata nel 2012 da Alberto Paglialunga, oggi trentanovenne, Deghi ha sede a Novoli (Lecce) e conta oltre 100 dipendenti, un fatturato di oltre 40 milioni di euro nel 2019 in crescita sui 34 milioni del 2018, con un utile di 5 milioni, 170 mila clienti l’anno e un magazzino di oltre 17mila metri quadrati.

Deghi ha ha vinto nel 2019 la sezione ‘mobili e arredi’ della competizione nazionale ‘Insegna dell’anno’, la versione italiana del contest europeo Retailer of the year, organizzata nel nostro Paese dalle aziende di consulenza Q&A e Seic-Studio Orlandini e dalla rivista Largo consumo. Il titolo “Insegna web dell’anno” vinto da Deghi nel 2018 era andato in passato ad Amazon. A votare i negozi in lizza, dando punteggi specifici su qualità, prezzo o cortesia, sono stati 480mila consumatori.

Fonte: https://design.pambianconews.com/project-sun-rileva-il-20-delle-commerce-di-deghi/

Autore dell'articolo: design.pambianconews.com