Atlas Concorde apre showroom a Milano

Atlas Concorde apre showroom a Milano

Atlas Concorde, showroom a Milano

Dopo Dubai, Mosca, Londra, Parigi e Lione, Atlas Concorde apre il suo showroom a Milano nel cuore di Brera. Riferimento internazionale nel settore di rivestimenti e superfici ceramiche nell’alto di gamma, Atlas Concorde è una run family company italiana a forte vocazione manageriale che esporta in oltre 120 Paesi nel mondo e produce prodotti ceramici combinando il know how sul prodotto con i linguaggi contemporanei del design.

“Per Atlas Concorde, che ha le sue radici nel cuore del Distretto Ceramico italiano – racconta l’AD Maurizio Mazzotti -, essere a Milano significa trovarsi in un luogo di incontro con i trend dell’interior design e potersi nutrire della contaminazione con i suoi protagonisti, raccogliere feedback e sperimentare nuovi approcci”.

Curato dallo studio Lissoni&Partners, pensato come spazio aperto, lo showroom si caratterizza per essere un luogo di incontro con il mondo della progettazione internazionale: architetti, designer e general contractor potranno conoscere le potenzialità delle collezioni dell’azienda e avere il supporto e la consulenza per trovare le soluzioni più opportune ai loro progetti.

“Il progetto di Atlas Concorde – racconta Piero Lissoninasce intorno a due elementi speciali. Prima di tutto il luogo, lo showroom è situato in un palazzo storico nel centro di Milano e abbiamo voluto rispettare quello che ci siamo trovati a disposizione: i muri e i vecchi pavimenti, gli affreschi e gli altri elementi tipici di questo palazzo del ‘700. Il secondo aspetto, invece, è quello di voler legare un’azienda iper-industriale ad un modello artistico. I prodotti, caratterizzati da una grande attenzione all’estetica e ai trend dell’abitare, vengono trattati come le superfici di un’artista utilizzando un linguaggio nuovo. Questo modello potrà poi essere esportato in tutto il mondo e le ‘gallerie’ di Atlas Concorde verranno adattate ai luoghi, quindi lo showroom di Parigi sarà diverso da quello di Londra o di New York, per prenderne ogni volta lo spirito e la sensibilità”.

Caratterizzato esternamente da vetrine in stile inizio ‘900 che si affacciano su via Goito e via San Marco, lo spazio si suddivide in tre zone: la “Gallery”, dove gli elementi fondamentali sono gli espositori, pensati come pannelli in cui i prodotti selezionati vengono presentati come se fossero opere in una galleria d’arte. Grazie ad un soffitto intelligente con guide, i pannelli possono essere spostati per modulare nello spazio differenti percorsi. Verso l’interno si trova la zona “Lounge” per accogliere i clienti e la zona “Co-working”, area dedicata alla co-progettazione in cui è possibile, per clienti, architetti e designer, collaborare con il team di Atlas Concorde e toccare con mano i prodotti.

L’esposizione delle superfici e dei rivestimeni ceramici è stata realizzata ispirandosi agli archivi museali: le collezioni di Atlas Concorde vengono esposte su grandi pannelli scorrevoli in rete metallica. Un’ultima zona è, infine, dedicata a esposizioni temporanee per far vivere lo showroom attraverso specifici progetti o installazioni.

Fonte: https://design.pambianconews.com/atlas-concorde-apre-showroom-a-milano/

Autore dell'articolo: design.pambianconews.com