A Japanese Refuge

I giardini del Japanese Refugee immergono immediatamente il visitatore in un’area progettata’, fonte di benessere spirituale. All'autentica sensazione di evasione e leggerezza contribuiscono una piscina e uno specchio d’acqua sormontato da un sentiero centrale pensato per la meditazioneSituata al livello inferiore della zona terrazzata, l’area pranzo aperta sull'esterno comprende una sala con caminetto e dona una vista suggestiva sulla foresta attigua.

La progettazione degli spazi outdoor, ricercati e scultorei, riflette i quattro elementi: terra, acqua, aria e fuoco. Protagonista di quest'ultimo il caminetto all’aperto, rivestito in Neolith Beton.

Fonte: https://www.internimagazine.it/news/neolith-japanese-refuge/

Autore dell'articolo: internimagazine.it