Resilienza e sostenibilità spingono anche il mondo del design

Senza dirlo troppo ad alta voce, il peggio sembra essere passato. Con tutta le cautele del caso, cittadini e imprese stanno lentamente riprendendo il loro cammino, anche se in un contesto globale ampiamente shockato da quanto avvenuto. È verosimile che servirà del tempo perché le aziende e gli scambi commerciali avvengano come un tempo, questo perché è un dato di fatto che il coronavirus abbia completamente cambiato il nostro stile di vita e, con esso, i comportamenti di acquisto e le esigenze dei consumatori.

In un contesto in cui il consumatore si sta concentrando sui beni essenziali, sta riscoprendo l’orto e il nuovo trend del turismo è quello dei cammini slow, è inevitabile pensare che i prodotti di lifestyle e tutto il comparto per la decorazione della casa, oltre al settore dei mobili, sono destinati a essere una delle categorie di prodotti più colpite dall'epidemia.

Fonte: https://www.internimagazine.it/news/resilienza-e-sostenibilita-spingono-anche-il-mondo-del-design/

Autore dell'articolo: internimagazine.it