Arte, architettura, design: 6 cose da fare questa settimana

Piano City Milano Preludio

Non si potrà quest’anno sedersi sul prato ad ascoltare il classico concerto di apertura nel Parco di Villa Reale ma la musica non si ferma certo davanti alla pandemia e si reinventa in forme nuove. Venerdì 22, sabato 23 e domenica 24 maggio si terrà Piano City Milano Preludio, una tre giorni di live streaming di pianoforte in luoghi simbolo della città come Museo del ‘900, Casa Museo Boschi di Stefano, Casa Museo Poldi Pezzoli, Bagni Misteriosi e GAM, che potrà essere seguita in diretta sul sito o sulla pagina facebook.

Nomi come Chili Gonzales, Ludovico Einaudi, Rufus Wainwright, collegati dalle loro città, animeranno quella che vuole essere un’anteprima della nona edizione del Festival di pianoforte più atteso dell’anno, che avrebbe dovuto tenersi in questi giorni e che è prevista entro l’autunno.

Scopri il programma completo dei concerti

cose-da-fare-milano-digital-week-2

Milano Digital Week

Un appuntamento da non perdere, specie in questi giorni in cui tutti ci stiamo confrontando con quella che molti considerano una grande occasione di trasformazione digitale, è quello con la Milano Digital Week che dal 25 al 30 maggio presenta un palinsesto variegato di 450 eventi on line tra live talk, live conference, lectio magistralis, webinar, Hackathon e molto altro. Il titolo di questa edizione, che si terrà completamente online, è Città Trasformata e sarà un’interessante opportunità di incontro sui temi più caldi del momento, dalla trasformazione del lavoro alla salute, dall’ambiente alla cultura, fino ai media e all’economia. Con un particolare focus sui cambiamenti in corso nei centri urbani.

Scopri il programma completo degli appuntmenti

1-Love-is-in-the-air-Flower-trower

La mostra di Banksy a Ferrara 
La riapertura al pubblico di Palazzo dei Diamanti coincide con la mostra-evento del writer di Bristol, uno degli artisti più discussi e al tempo stesso più ammirati del nuovo millennio. Un artista chiamato Banksy porta a Ferrara a partire dal 30 maggio oltre 100 opere dell’artista, tra cui alcuni dipinti, serigrafie, stencil, oggetti installativi e memorabilia.

GettyImages-1223206628
Il futuro post Covid-19 secondo gli architetti
400 appuntamenti fra interventi, interviste, faccia a faccia e tavole rotonde per la no-stop promossa dal Consiglio Nazionale degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori (CNAPPC) sabato 23 e domenica 24 maggio, sul sito di architettiperilfuturoL’architettura è cultura e bene comune è il titolo scelto per la maratona digitale che vuole stimolare riflessioni su come ripensare il Paese post Covid-19.
©Roberto Boccaccino, 2019
La mostra in cartolina
Otto cartoline d’autore saranno spedite per corrispondenza, una a settimana dal 20 maggio all’8 luglio, ai primi duecento che inviano la propria richiesta. È il progetto Il mondo non si è fermato mai un momento di Other Size Gallery by Workness di Milano che non potendo accogliere il pubblico presso le proprie sale, a causa dell’epidemia da Covid-19, ha pensato bene di raggiungerlo direttamente a casa con una collezione di otto scatti realizzati dai fotografi Michela Battaglia, Davide Bertuccio, Roberto Boccaccino (nell’immagine qui sopra), Tomaso Clavarino, Gianpiero Fanuli, Vanessa Pallotta, Sara Palmieri e Francesca Todde.
nanda-vigo-film
Il film su Nanda Vigo
Il film che Milano Design Film Festival propone gratuitamente a chi è iscritto alla newsletter non poteva che essere dedicato questa settimana a Nanda Vigo, mancata da pochi giorni. Figura di spicco nella ricerca artistica italiana degli anni ’60-’70, nota per il carattere spesso brusco e per il suo spirito indipendente, la designer è ritratta nel documentario Affinità elettive e sesto senso. Nanda Vigo dal regista Marco Poma.

Fonte: https://living.corriere.it/tendenze/lifestyle/6-cose-da-fare-questa-settimana/

Autore dell'articolo: living.corriere.it