Fantasia e mistero s’incontrano al W Atlanta Midtown hotel

I nuovi interni del W Atlanta Midtown hotel, progettati da Virserius Studio, raccontano le storie di Arthur, personaggio di fantasia

La zona living del W Atlanta Midtown hotel. Sul soffitto una riproduzione digitale del giardino segreto di Arthur

Il W Atlanta Midtown hotel di Atlanta ha rinnovato di recente i suoi interni, affidando i lavori di progettazione allo studio Virserius Studio di New York.

I nuovi arredi del W Atlanta Midtown hotel offrono relax, ma anche storie di passione e mistero

Il nuovo concept dell’hotel ruota attorno alla figura di Arthur, un personaggio immaginario creato da Virserius Studio per incuriosire gli ospiti. Gli arredi riproducono parti della sua tenuta e del suo giardino segreto, con momenti intimi della sua vita, lettere personali, collezioni d’arte e oggetti preziosi.

W-atlanta-midtown
La hall del W Atlanta Midtown hotel

Nella hall, dove prevalgono i colori oro, ottone spazzolato e legno scuro, si trovano lampadari a cascata  le cui forme ricordano le gabbie per uccelli utilizzate da Arthur durante le sue escursioni in Nord Africa. Da qui sono visibili le terrazze dei piani superiori, che ospitano lounge per il relax, o per riunioni id lavoro.

Dettaglio di una lounge

Il giardino botanico di Arthur è proiettato in digitale su alcuni punti del soffitto e delle pareti della reception e della lounge. Ogni ascensore è personalizzato con immagini giocose e misteriose dei viaggi di Arthur. Gli ospiti sono invitati a immaginare mondi lontani e a scoprire i personaggi delle pareti.

Nella biblioteca dell’hotel si trovano le lettere che Arthur scriveva agli amici, per raccontare dei suoi viaggi. La stanza contiene anche raccolte di poesie e libri, arredi su misura, un tappeto con la calligrafia di Arthur incisa, e la sua preziosa collezione di uccelli. I dettagli e l’arredamento sono stati realizzati da Imago Production, la società di consulenza artistica con sede a Parigi, di Virserius Studio.

Leggi anche The Dalmar Hotel: spazi moderni per lo svago e il relax al gusto tropicale

Leggi anche AUGust: ad Anversa, un ex-convento convertito in hotel da Vincent Van Duysen

w-atlanta-midtown
Sullo sfondo la collezione di quadri di Arthur, che ritraggono specie diverse di uccelli

Le camere dell’hotel omaggiano la città di Atlanta

Sia le camere che le suite del W Atlanta Midtown hotel offrono ai visitatori esperienze artistiche a più livelli, con grafiche, sculture e installazioni, realizzate da Virserius Studio in collaborazione con Imago Production, per raccontare storie e sorprendere gli ospiti.

Angolo di una camera dell’albergo. Sul muro il dettaglio di una lettera W

L’arte rende omaggio anche ad Atlanta, in particolare al quartiere di Midtown, epicentro di musica e intrattenimento. Nelle stanze si trovano dettagli che omaggiano la città come il murales di un vecchio disco con note musicali che fluttuano verso l’esterno e le foto di un uomo con la macchina fotografica (forse Arthur?), una bobina di film, in onore della fiorente industria cinematografica di Atlanta, una cheerleader e alcuni calciatori, che richiamano la grande cultura calcistica della Georgia.

La King Suite del W Atlanta Midtown hotel. Una donna compare sul muro, sarà un’ospite di Arthur? Una parente, oppure l’amante?

Leggi anche The Dalmar Hotel: spazi moderni per lo svago e il relax al gusto tropicale

Leggi anche AUGust: ad Anversa, un ex-convento convertito in hotel da Vincent Van Duysen

Fonte: https://www.designdiffusion.com/2019/11/07/fantasia-mistero-w-atlanta-midtown-hotel/

Autore dell'articolo: designdiffusion.com