Palazzo Turati passa di mano, da Coima a Invesco

Palazzo Turati passa di mano, da Coima a Invesco

Manfredi Catella

Palazzo Turati passa di mano: Coima lo ha ceduto a Invesco Real Estate. L’immobile, oggi in locazione alla Camera di Commercio, lo aveva rilevato nel 2015 la società che fa capo a Manfredi Catella da Sofaz, il fondo sovrano dell’Azerbaijan, attraverso il fondo Sofaz Italy Fund. Palazzo Turati, 10.360 mq su sei piani oltre a un salone per esposizioni al pian terreno, si trova in via Meravigli 7. Realizzato nel 1873, fa parte del patrimonio storico di Milano.

“Negli ultimi 24 mesi abbiamo investito oltre 1,5 miliardi di euro e perfezionato valorizzazioni per oltre 700 milioni di euro consentendo un rendimento medio netto del 15%,consolidando il ruolo di Coima come gestore fiduciario per conto di primari fondi sovrani e investitori istituzionali provenienti da Europa, Stati Uniti, Medio Oriente, Asia e Italia” ha commentato Manfredi Catella, CEO di Coima Sgr. Nel corso dell’ultimo anno, Coima ha completato cessioni di asset Core e Core+ per circa 700 milioni di euro, con un rendimento medio in termini di levered IRR superiore al 15%. Nell’operazione, la società è stata supportata da Jones Lang Lasalle in qualità di advisor, dallo studio legale Grimaldi per gli aspetti civilistici, da Reass per gli aspetti tecnici e Led Taxand per quelli fiscali.

Fonte: https://design.pambianconews.com/palazzo-turati-passa-di-mano-da-coima-a-invesco/

Autore dell'articolo: design.pambianconews.com