Per Sperlari nuovi uffici in Piazza Duomo

Per Sperlari nuovi uffici in Piazza Duomo

Sperlari, storica realtà dolciaria italiana fondata 183 anni fa, inaugura i nuovi uffici nel cuore di Milano, in piazza Duomo. Milano ospita l’anima commerciale dell’azienda per il mercato italiano ed i mercati esteri, beneficiando del ruolo centrale che il capoluogo lombardo riveste nell’economia italiana e internazionale. Questi nuovi uffici affiancano la sede storica di Cremona.

La nuova sede è un’occasione per ridisegnare lo stile di lavoro di Sperlari in modo innovativo: gli spazi aperti e luminosi sono stati progettati dalla società di progettazione architettonica Il Prisma, con aree di lavoro condiviso e una fortissima personalità grafica – ideata e realizzata da Publicis Groupe – che richiama la storia e i valori dell’azienda, oltre al legame con Cremona.

“Lo sbarco nel cuore di Milano rappresenta un passo importante nel nostro progetto di rilancio di Sperlari in Italia e nel mondo – ha dichiarato Piergiorgio Burei, CEO di Sperlari – Abbiamo disegnato e realizzato gli uffici dove ci piacerebbe lavorare: aperti, luminosi, funzionali ma anche ricchi di aree accoglienti per stare e lavorare insieme. Il tutto con un’impronta unica di Sperlari: il rosso Sperlari, il legame con Cremona, i nostri prodotti e la storia di 183 anni di questa azienda. La scelta di Milano rafforza naturalmente la proiezione internazionale di Sperlari e la nostra determinazione nel continuare a crescere nei mercati di tutto il mondo”.

“Milano non può che essere onorata di ospitare i nuovi uffici di Sperlari, un’azienda storica che con i suoi prodotti e il suo marchio ha contribuito a far conoscere e apprezzare l’Italia nel mondo – ha affermato Giuseppe Sala, Sindaco di Milano – Sono certo che nella nostra città Sperlari troverà stimolanti suggestioni e utili suggerimenti per presentarsi con rinnovato entusiasmo sul mercato internazionale”.

Fonte: https://design.pambianconews.com/per-sperlari-nuovi-uffici-in-piazza-duomo/

Autore dell'articolo: design.pambianconews.com