ALFA ROMEO E LARUSMILANI, INSIEME PER IL MADE IN ITALY

Cosa accomuna un marchio sportivo come Alfa Romeo a una delle più rinomate boutique di Via Monte Napoleone a Milano? Principalmente il prestigio di essere due eccellenze del Made in Italy, seppur in forme ed espressioni differenti, che hanno condiviso un’iniziativa decisamente glamour. A cavallo del weekend dell’8 settembre, nella settimana in cui si celebra la 90a edizione del Gran Premio d’Italia, presso la sede di Larusmiani che dal 1922 è uno dei negozi di abbigliamento e sartoria più iconici al mondo, sinonimo di eccellenza e di bellezza italiana, è esposta una delle macchine-simbolo della Casa del Biscione: la GP Tipo 159 “Alfetta” che nel 1951 si è laureata campione del mondo di F1 con Juan Manuel Fangio.

La celebrazione si è aperta il 4 settembre con una serata in cui l’eleganza, lo stile, la qualità e l’artigianalità dei due marchi si sono uniti un’unica veste in una location preparata ad hoc, con le pareti impreziosite da affascinanti immagini del passato. Le stesse caratteristiche, in fondo, che dal 1923 accompagnano la produzione delle vetture più performanti nate sotto il simbolo del Quadrifoglio e che dal 1936 vengono racchiuse in tutti i capi della Boutique Larusmiani, rappresentata con il simbolo del gabbiano dal nome latino Larus. Segnando una storia, anzi, due, fatta di valori che sono riusciti a dare vita a prodotti di successo e che descrivono a tutti gli effetti la bellezza italiana nel mondo.

Fonte: https://autodesignmagazine.com/2019/09/alfa-romeo-e-larusmilani-insieme-per-il-made-in-italy/

Autore dell'articolo: autodesignmagazine.com