Tutti a disegnare

Matite, pennelli, inchiostri, penne, forbici e soprattutto carta. È tutto pronto per il tour dedicato al disegno che parte da Milano per poi attraversare l’Italia fino al 20 ottobre con oltre 300 appuntamenti da nord a sud, isole comprese. Sabato 14 e domenica 15 settembre al Castello Sforzesco la prima tappa del Festival del disegno prevede un ricco programma di laboratori, incontri, talk, performance dedicati a un pubblico di grandi e piccini.

FestivalDisegnofabriano2018_photoNaphtalina (39)

In occasione delle celebrazioni del cinquecentenario di Leonardo, la nuova edizione del Festival a cura di Fabriano è ispirato al suo straordinario talento di disegnatore, artista e decoratore. Come Leonardo, sarà possibile provare la sensazione di disegnare con la penna d’oca, sperimentare le tecniche di piegatura della carta per costruire aerei e girandole, stupirsi con i disegni d’acqua, contribuire al grande disegno collettivo lungo un grande rotolone di carta e liberare la creatività nel muro dei colori. Tanti gli atelier d’artista (a numero chiuso con prenotazione nei giorni del Festival): dall’acquerello al disegno dal vero, dal ritratto alla street art.

FestivalDisegnofabriano2018_photoNaphtalina (29)

L’invito è per tutti: bambini, adolescenti, adulti, appassionati o semplicemente curiosi, allo scopo di rimarcare l’importanza di questo straordinario linguaggio. Tra le novità di quest’anno: La gualchiera di Fabriano, l’arte del mastro cartaio, dove ci si potrà mettere alla prova con tino e telaio per realizzare fogli di carta fatta a mano; Disegno collaterale, una performance tra musica e colore di Lalu-Matita e una sessione di Live Painting dello Street artist Pao.

FabrianoFestivaldelDisgeno_photoNaphtalina (101)

Fonte: http://living.corriere.it/tendenze/lifestyle/festival-del-disegno-2019-milano/

Autore dell'articolo: living.corriere.it