Sicis in Cina con DongPeng Ceramics

Sicis in Cina con DongPeng Ceramics

L’azienda italiana specialista in mosaici, che ha registrato nel 2018 un fatturato di 54 milioni di euro (92% export), ha siglato una partnership con il colosso DongPeng Ceramics che diventa così il primo produttore cinese di piastrelle di ceramica a distribuire e vendere sull’intero mercato cinese i mosaici Sicis e l’ultimo innovativo prodotto Vetrite, lastre di vetro di grandi dimensioni con speciali caratteristiche tecniche e estetiche, in tutte le collezioni e potenzialità, oltre alle famose creazioni in mosaico artistico. Dalla partnership restano esclusi i prodotti di Sicis Home, ovvero l’arredo, che in Cina continuerà ad essere gestito da Sicis Italia.

“Il mercato e il consumatore cinese sono molto cambiati negli ultimi anni – ricorda il presidente di Sicis Maurizio Placuzzi – Nel 2002 quando aprimmo il nostro primo negozio sul territorio le persone si focalizzavano sull’acquisto di beni di prima necessità, motivo che ci portò a chiudere lo spazio già nel 2003. Oggi, invece, i consumatori cinesi ricercano proposte di alta gamma, anche nell’arredamento. C’è finalmente spazio per un business di consumo di qualità e non semplicemente di quantità. Il benessere cinese ha portato alla creazione di ricchezza interna che spinge verso la ricerca di bellezza”. Le nuove richieste dei consumatori hanno portato, infatti, DongPeng Ceramics, una delle maggiori aziende cinesi attive nel settore ceramico con una capacità produttiva di circa 80 milioni di metri quadrati, a cercare partnership per arricchire la propria gamma di offerta, in questo contesto si inserisce l’accordo con Sicis.

L’ambizioso piano varato dai vertici aziendali prevede l’apertura, nel periodo 2019-2024, di centinaia di showroom con marchio Sicis, nelle maggiori città della Cina. “Il primo showroom ad aprire i battenti tra circa tre mesi – dichiara Placuzzi – sarà quello di Foshan nella sede principale di Guangdong. Dopodiché punteremo ad aprire nelle principali città, quelle dai 12 milioni di abitanti in su, come Pechino, Shanghai, Shenzhen. Il piano retail però è ancora in fase di definizione”.

Sicis prevede che il nuovo contratto porterà nei prossimi quattro anni ad un incremento del fatturato di 30-35 milioni di euro.

La partnership DongPeng-Sicis potrebbe a lungo termine svilupparsi nel settore ceramico grazie al valore del know how produttivo di DongPeng e al know how artistico di Sicis con obiettivo di creare un programma di lastre di porcellanato con disegno e marchio Sicis e commercializzazione Sicis in Europa e in America. “Il progetto potrebbe ampliarsi – spiega Placuzzi – portando Sicis a diventare un produttore ‘multi-prodotto’: l’evoluzione necessaria per continuare a crescere è saper offrire un pacchetto completo. Con DongPeng che produce ceramica e porcellanato, diversamente da noi, potremo raggiungere questo obiettivo”.

Fonte: https://design.pambianconews.com/sicis-sigla-partnership-distributiva-con-la-cinese-dongpeng-ceramics-2/

Autore dell'articolo: design.pambianconews.com