TURIAN HYPERLOOP, TRASPORTO DEL FUTURO

Il prototipo è composto da oltre 1000 parti e pezzi circondati da un guscio in fibra di carbonio. Con un peso di soli 96 kg, ospita 500 sensori per misurare ogni parametro operativo e può andare da 0 a 100 km/h in meno di 2 secondi. In termini di design, la capsula si distingue per le sue forme morbide, veloci e sinuose, soprattutto sulla parte alta del posteriore, descritta dal progettista descrive come «selvaggia e aggressiva». Federico è stato coinvolto in tutto il processo di sviluppo del progetto: dall’ideazione, allo schizzo, al rendering, alla modellazione e alla comunicazione grafica. «La sfida in termini progettuali risiedeva nella parte aerodinamica e nel garantire la fattibilità produttiva, trattandosi di un prototipo che si muove a circa 500 km/h», ha rivelato Federico. È stato fondamentale anche trovare un design compatto che si inserisse all’interno dei tunnel Hyperloop e garantisse credibilità.

Fonte: https://autodesignmagazine.com/2019/08/turian-hyperloop-trasporto-del-futuro/

Autore dell'articolo: autodesignmagazine.com