Un loft da sogno a Ibiza

Campo Loft è un angolo di paradiso immerso nella natura incontaminata. Situato a nord di Ibiza l’edificio era un centenario magazzino abbandonato che è stato trasformato in un loft dal carattere essenziale dove tradizioni ataviche e contemporaneità si intrecciano sapientemente. È il progetto dell’architetto Jurjen van Hulzen, il talento creativo dello studio di architettura e design The Nieuw e Ibiza Interiors che recentemente si è trasferito ad Ibizia dopo un periodo trascorso ad Armsterdam.

«La struttura di 80 metri quadrati si presentava in pessime condizioni, un guscio completamente vuoto con solo le pareti e una parte del tetto, senza elettricità, acqua o sistemi fognari, ma offriva una cornice pulita su cui lavorare, consentendo di progettare gli ambienti da zero» racconta Jurien. La posizione e l’affascinante struttura tradizionale hanno permesso di preservare il carattere della tipica architettura rurale di Ibiza, con un approccio modernista. Sono stati infatti utilizzati materiali locali: pavimento di cemento, pareti di pietra intonacate con gesso e fango esaltano la bellezza del tetto in legno di “sabina”, ricavato da alberi che crescono solo sull’isola. Un mix perfetto di elementi industriali combinati con uno stile rustico che danno vita ad un vibrante contrasto tra i due elementi, ispirando il nome “Campo Loft” che si traduce liberamente in “spazio di vita industriale aperto su un campo”.

«Il progetto si è rivelato un esercizio di equilibrio, un esempio di come l’architettura può fondere stili diversi in modo armonico e semplice» spiega ancora l’architetto. Un grande spazio si apre sul lato sud dell’edificio, con vista panoramica su tutta la valle, collegato ad un’ampia terrazza privata. La cucina in acciaio grezzo su misura presenta un piano in marmo e una dispensa con cornice in acciaio e vetro sabbiato che riproduce lo stesso modello delle finestre della casa. Le due camere da letto sono poste agli angoli sul lato nord, per mantenerle buie e fresche, mentre la zona da pranzo è collocata in una sezione sopraelevata ed è caratterizzata da una panca integrata in marmo e un lucernaio che diffonde luce naturale nello spazio.

Dal soggiorno si accede al bagno con una vasca autoportante, finestre con vista panoramica sullo scenario circostante e un pavimento a spina di pesce realizzato con piastrelle di terracotta, interpretazione moderna del tradizionale pavimento spagnolo.

La piscina esterna è circondata da un bellissimo ponte di ciottoli che rispetta l’ambiente naturale, mentre lo spazio yoga sul tetto è abbracciato dagli aromi degli alberi da frutto e dall’orto della casa.  Il risultato è una straordinaria residenza naturale in cui il contrasto gioca un ruolo importante: vecchio e nuovo, elegante e rustico, chiaro e scuro, ruvido e morbido. Un luogo unico per rilassarsi e godere la natura, progettato da e per gli amanti del design.

Fonte: http://living.corriere.it/case/fuori-citta/casa-campo-loft-ibiza/

Autore dell'articolo: living.corriere.it