Maison&Objet settembre 2019: ufficio e home office

A Parigi, l’edizione di settembre 2019 di Maison&Objet dedica uno spazio a progetti e prodotti per l’arredo del nuovo ufficio, sempre più domestico

maison-objet-2019Maison&Objet, gennaio 2019

Dal 6 al 10 settembre 2019 torna Maison&Objet, la più importante fiera parigina sull’arredamento, il lifestyle e la decorazione d’interni. Cinque giorni intensi in cui architetti e designer andranno alla ricerca di novità e ispirazioni. Il focus di questa nuova edizione sarà “WORK”: la trasformazione dei luoghi di lavoro in nuovi spazi abitativi.

Nuove idee di ufficio. Cosa sta cambiando?

La realtà sociale e lavorativa di oggi rende il lavoratore più indipendente, grazie a una digitalizzazione sempre più diffusa che riesce ad abolire le postazioni di lavoro tradizionali e, sempre più spesso, consente di lavorare dalla propria casa. Gli strumenti di ultima generazione, collaborativi e partecipativi, hanno inoltre portato alla nascita di molti spazi per il co-working.

Scopri anche come le nuove tendenze di lavoro da casa hanno cambiato il modo di vivere gli spazi all’aperto nelle abitazioni

Lo stand Gervasoni a Maison&Objet, gennaio 2019

Non solo la natura del lavoro, ma anche gli uffici si stanno trasformando, lanciando nuove sfide nel progetto degli uffici; architetti e designer, infatti, cercano di creare uffici sempre più accoglienti e confortevoli, con spazi che vanno incontro ad esigenze molto cambiate. L’interior design rende gli spazi per il lavoro sempre più simile agli spazi domestici, con sale per il relax, per le riunioni informali, spazi chiusi per le conversazioni private.

Lo stand Lignet Roset a Maison&Objet, gennaio 2019

Due terzi degli architetti e degli interior designer e stylist che visitano Maison&Objet sono coinvolti in progetti d’ufficio, un tema molto caro agli esperti di settore, dal momento che l’85% delle più grandi aziende francesi tende a prediligere il co-working e attualmente impiega il 41% del loro ambiente ufficio in aree di lavoro comuni.

Mathieu Challieres a Maison&Objet gennaio 2019

A Maison&Objet settembre 2019 novità di prodotto e un ciclo di seminari, incontri e conferenze

A settembre sarà possibile scoprire i migliori arredi per ufficio in una zona dedicata di 1000 mq, arricchita da un percorso, WORK!, per individuare tutti gli espositori di settore nelle altre aree della fiera, tra cui anche “What’s New”. Ad arricchire i 5 giorni, un ricco programma di incontri e conferenze legate sempre al tema “WORK”, in cui designer e produttori avranno la possibilità di dialogare in prima persona con progettisti francesi e internazionali, esaminando numerosi progetti campione.

maison-objet-2019Maison&Objet Gennaio 2019

I Rising Talent Awards 2019 premiano i giovani designer americani

I Rising Talent Awards di Maison&Objet portano alla ribalta i migliori designer emergenti da diverse aree del mondo. Nelle edizioni precedenti sono stati premiati artisti del Regno Unito, d’Italia, del Libano e della Cina, mentre in questa edizione una giuria di illustri professionisti, Rafael de Cárdenas, Odile Hainaute, Claire Pijoulat, Jerry Helling, Nasir Kassamali, David Rockwell, Rosanne Somerson, la cui attività ha sede negli Stati Uniti, ha preso in esame il design americano e ha selezionato se designer che hanno già mostrato il loro valore.

Scopri anche i Rising Talent Awards a Maison&Objet gennaio 2019, provenienti dalla Cina

Scopri anche i Rising Talents Awards a Maison & Objet settembre 2019, provenienti dal Libano

Maison&Objet, Rising Talents Awards settembre 2019. Lampade progettate da Rosie li

“Dopo esserci concentrati su Europa, Medio Oriente e Asia, per quest’edizione abbiamo scelto un altro grande polo del design mondiale ” , spiega Philippe Brocart, Managing Director di SAFI, l’ente che organizza Maison&Objet.“ Le dimensioni e la diversità culturale degli Stati Uniti danno vita a risultati progettuali notevoli, per questo siamo entusiasti di accogliere a Parigi il prossimo settembre una generazione di designer in divenire, insieme alle molteplici correnti che li influenzano”. I lavori di Alex Brokamp, Bailey Fontaine, Green River Project, Harold, Kin e Company e Rosie li saranno esposti dal 6 al 10 settembre 2019 a Parigi Nord Villepinte.

Maison&Objet, Rising Talents Awards settembre 2019. Tavolini progettati da Kin e Company

Maison&Objet nomina Laura Gonzalez designer dell’anno

L’architetto e decoratrice francese Laura Gonzalez è riuscita a conquistare con i suoi lavori non solo la sua patria, ma anche l’estero.

Laura Gonzales. Paris aprile 2019 ©Ambroise Tézenas

Con uno stile che si distingue, mixa con il giusto equilibrio tessuti, motivi, materiali, colori ed epoche progettando ristoranti, bar, hotel e negozi che reinterpretano un gusto classico. [Text Carlotta Russo]

Fonte: https://www.designdiffusion.com/2019/07/24/a-settembre-maisonobjet-2019/

Autore dell'articolo: designdiffusion.com