Balle spaziali al Campionato italiano della Bugia

E se fosse tutta una gigantesca frottola? Se quel 20 luglio di cinquanta anni fa l’uomo non fosse realmente sbarcato sulla luna ma ci avessero solo intortato con qualche effetto speciale in stile Hollywood? Di fronte a queste domande c’è chi si fa una risata e chi – memore di quel 1984 di George Orwell e di The Truman Show – si fa invece sospettoso. Il dubbio lo hanno sollevato gli organizzatori del Campionato italiano della Bugia, che quest’anno è giunto alla 43esima edizione ed è dedicato appunto al (presunto?) allunaggio. Organizzato dall’Accademia della Bugia e dalla Pro Loco Alta Valle del Reno, prenderà il via alle 19.30 di sabato 3 agosto, per concludersi con la tradizionale sfida tra i migliori raccontatori bugiardi a partire dalle 16.30 di domenica 4 agosto. Il tutto avviene nella cornice della piazza principale di Le Piastre, sulla montagna pistoiese.

campionato-bugia-2019-1968

Campionato italiano della Bugia, 1968

È una manifestazione dalla lunga tradizione, che affonda le sue radici addirittura nell’era pre-televisiva, quando la storia e la letteratura le raccontavano gli anziani in piazza, aggiungendo qua e là aneddoti e pompando una realtà talvolta troppo piatta. Nacque così nel 1966, ad opera di due giovani dell’epoca, l’idea di un torneo a chi la sparava più grossa. Ecco fatto: da allora divenne appuntamento fisso, attesissimo e di respiro internazionale, come testimoniano il grande pubblico e la partecipazione di 300 disegnatori di 40 Paesi da tutto il mondo. I racconti sono tanti, e più o meno sinceri. Dal 2005 viene assegnata almeno una laurea di bugiardo ad honorem per manifesti meriti artistici. Quest’anno se la aggiudicano in due: «Gli amici di Lercio.it – spiegano il magnifico rettore dell’Accademia e l’inventore del Campionato, Emanuele Begliomini e Giancarlo Corsini –, che ormai da anni sono presenti con le loro notizie quasi vere e tutte da ridere e poi uno dei migliori caratteristi toscani, quel Sergio Forconi che ci ha fatto divertire in tanti sketch nei film di Panariello e Pieraccioni».

campionato-bugia-2019-giannino2

1° Campionato italiano della Bugia, 1966

Per raddoppiare le risate, quest’anno per la prima volta la manifestazione prevede tre tappe di avvicinamento: la prima mercoledì 31 luglio, a partire dalle 19.30 con cena esotica a buffet. A seguire “Tutti Bugiardi”, performance musicale delle migliori band pistoiesi e gruppi multietnici in collaborazione con la Cooperativa Incontro. (Foto cover d NASA/AFP/Getty Images).

dove: Le Piastre (PT)
quando: Merc 31 luglio – Dom 4 agosto 2019
labugia.it

Fonte: http://living.corriere.it/tendenze/extra/balle-spaziali-al-campionato-italiano-della-bugia/

Autore dell'articolo: living.corriere.it