L’italiano Cipriani in finale al Kitchen Design Contest

L’italiano Cipriani in finale al Kitchen Design Contest

E’ l’architetto Alessandra Cipriani con il suo intervento al Complesso Sant’Anna a Castelfalfi, Montaione (Firenze) a rappresentare l’Italia alla finale del Kitchen Design Contest promosso da Frigo 2000 e dal brand Sub Zero and Wolf.

La sfida invita i migliori progettisti del mondo a condividere i loro progetti per sottoporli ad una giuria composta da sette figure di levatura internazionale nell’ambito della progettazione (designer, architetti, interior designer).

La casa rurale ha un ruolo primario nell’immagine del territorio toscano, la sua “pelle” e i suoi annessi (fienili e aie) sono gli elementi che determinano i caratteri del paesaggio stesso. Partendo da questo assunto il progetto dell’ intero complesso ha avuto come obiettivo il recupero e il mantenimento della peculiarità architettonica del manufatto, nonché la sua integrazione nel contesto urbanistico e paesaggistico: l’architettura rurale come elemento fondativo del paesaggio. Il progetto ha previsto il recupero del complesso del Casale come Villa indipendente, il recupero dell’Annesso come atelier fotografico (al piano terra) e come abitazione (al piano primo), la realizzazione di una piscina ad uso privato e un garage di pertinenza.

Frigo2000, insieme al rivenditore Termomarket di Firenze, ha accompagnato l’architetto Cipriani nel suo percorso ideativo, affiancandola in scelte tecniche e compositive, lasciandola libera di esprimere la sua creatività e il suo gusto. E’ così che nasce una High Performance Kitchen.

Al gran Gala conclusivo, che si terrà a settembre negli Stati Uniti, parteciperanno lo staff di Frigo2000 e Alessandra Cipriani, in qualità di una dei 27
finalisti scelti tra migliaia di progetti arrivati da tutto il mondo.

Fonte: https://design.pambianconews.com/litaliano-cipriani-in-finale-al-kitchen-design-contest/

Autore dell'articolo: design.pambianconews.com