A Italian Design Brands la maggioranza di Modar

A Italian Design Brands la maggioranza di Modar

Dante Malagola, AD di Modar

Italian Design Brands (IDB), polo dell’arredo di design italiano, ha annunciato il perfezionamento dell’operazione (i cui rumours si susseguivano dallo scorso aprile) che lo porta a diventare partner di maggioranza di Modar, azienda che opera nel segmento contract chiavi in mano per il retail e il lusso.

Il fondatore di Modar, Dante Malagola, resterà azionista e AD della società, guidandola verso una nuova fase di sviluppo. Partecipa all’operazione con una quota di minoranza anche Giovanni De Ponti, professionista ed investitore nel settore del mobile e del design.

Con un fatturato 2018 di 30 milioni di euro e una quota export superiore all’80%, Modar è una realtà con sede a Paderno Dugnano (MI) che da oltre 40 anni realizza, a livello internazionale, punti vendita per noti brand del lusso e del fashion, assistendoli dalla fase di progettazione alla consegna del progetto e distinguendosi per l’alta qualità delle proprie realizzazioni e del servizio al cliente.

“Modar – riporta l’annuncio ufficiale – continuerà a sviluppare in modo indipendente la propria attività in ambito lusso e retail, avviando un’ulteriore fase di crescita che la vedrà, peraltro, inaugurare a breve una nuova sede di oltre 7mila metri quadrati a Barlassina (MB). Modar rappresenta un nuovo significativo investimento di IDB in un settore ritenuto ad alto potenziale come quello del contract, per il quale la holding ha recentemente avviato anche un progetto dedicato”.

Con questa operazione salgono così a sei le eccellenze italiane del Gruppo IDB che, a soli quattro anni dalla sua fondazione, ha raggiunto quota 130 milioni di fatturato aggregato e prosegue nella costruzione di un polo dedicato all’arredo di design.

“Modar  – ha dichiarato Giorgio Gobbi, AD di IDB – rappresenta una realtà di assoluta eccellenza che ci permetterà di ampliare la nostra presenza in un settore che riteniamo sicuramente strategico. In soli quattro anni abbiamo costruito un polo da oltre 130 milioni di euro, lavorando sul potenziamento e sullo sviluppo delle nostre società”.

Fonte: https://design.pambianconews.com/a-italian-design-brands-la-maggioranza-di-modar/

Autore dell'articolo: design.pambianconews.com