Dormire nei silos del vino Anni 20 affacciati sul mare

A volte ci si dimentica che la Grecia non è fatta solo di splendide isole (e ville dove passare le vacanze) disseminate per il Mar Mediterraneo. Anche la terraferma è ricca di angoli paradisiaci, e alcune parti della sua costa toccano la perfezione. Come succede ad esempio nel Peloponneso occidentale, lungo il tratto incontaminato vicino alla città di Amaliada, dove la spiaggia dorata di Korouta guarda all’isola di Zante. Qui, Nikos Karaflos, imprenditore visionario, ha deciso di trasformare alcune cisterne di vino abbandonate in una struttura ricettiva: il Dexamenes Seaside Hotel.

Costruite direttamente sul mare, perché le navi potessero essere facilmente caricate con il vino tramite lunghi tubi, le strutture industriali abbandonate sono rimaste intatte dagli Anni 20 e oggi, grazie al progetto di K-Studio, rivivono sotto una nuova luce. La forza grezza degli edifici esistenti non è stata modificata, ma anzi preservata: «Avevamo bisogno di giocare sulla nuda estetica del sito, lavorarci ed evitare di introdurre elementi o materiali estranei» hanno dichiarato gli architetti, insistendo sull’importanza di completare l’austerità delle architetture con elementi di comfort, per regalare un’atmosfera di calma e relax. Cemento, acciaio e vetro, con l’aggiunta di legno come cenno alla connessione nautica del sito al mare: questa la tavolozza materica e cromatica dalla quale lo studio ateniese ha deciso di attingere.

Recentemente è stata conclusa la ‘fase 1’ dello sviluppo, che ha visto la conversione della prima fila di silos, l’aggiunta di una struttura leggera a un’estremità, e una passerella sollevata sopra la sabbia che porta direttamente all’acqua. L’accesso all’hotel è un elegante padiglione vetrato completamente aperto, nel quale la luce filtra con gentilezza e la brezza del mare accoglie gli ospiti. Le stanze sono caratterizzate da proporzioni ideali: un comodo spazio di 30 mq ricco di dettagli, un letto matrimoniale adiacente ad un letto singolo che può fungere anche da divano, un armadio aperto, un ripostiglio e un bagno separato da un muro di vetro strutturato che permette alla luce della finestra di raggiungere la parte più lontana dell’ambiente. Il lusso è minimal e calibrato in un perfetto senso di comfort.

La ‘fase 2’, prevista per il 2019, continuerà a trasformare il primo blocco per fornire più stanze e spazi per le strutture e un lussureggiante giardino di vite verde progettato per riempire lo spazio tra le strutture. Gli edifici adiacenti esistenti saranno poi convertiti in servizi extra come una taverna, una boutique di prodotti locali e una sala dedicata alla storia del sito. Insieme, quest’area diventerà come una piccola piazza aperta sul territorio locale.

dove: Kourouta Beach, Lungomare, Amaliada 272 00, Grecia
Tel. (+30) 697 252 1806, (+30) 26220 25999
dexamenes.com

Fonte: http://living.corriere.it/city-guide/hotel/dexamenes-hotel-peloponneso-grecia/

Autore dell'articolo: living.corriere.it