10 soluzioni per una cucina ordinata

Essere felici e soddisfatti di aprire ogni anta o cassetto della cucina è un’impresa possibile, basta prenderci gusto. Si, cominciare ad apprezzare l’organizzazione e trovarla piacevole è l’unico segreto per mantenere l’ordine tuttavia se, nonostante quel pizzico di attitudine e perseveranza che serve, risulta così difficile, probabilmente vi siete affidati al metodo sbagliato. A seconda degli spazi a disposizione e delle esigenze quotidiane, le logiche da adottare possono essere diverse e solo valutando altre possibilità di gestione dello spazio (oltre a quella che ormai è chiaro non funzioni), si potranno trovare nuovi spunti e la voglia di rimettersi in gioco per un altro tentativo. Nella gallery idee smart da copiare e nuovi criteri organizzativi da testare, sicuri che questa volta riordinare la cucina risulterà più semplice del previsto. (Foto apertura devolkitchens.co.uk).

It's Enough

It’s Enough arredatori

Amiamo idee e tocchi décor capaci, con poco, di trasformare un’ambiente
Giulia Dell’Unto e Andrea Vezzosi si occupano di progettazione e styling. Fin dai laboratori del Politecnico di Milano, lei non può fare a meno di sperimentare con mano materiali e progetti, lui invece, indole grafica, ama creare un packaging speciale per ogni idea. Dall’ottobre del 2013 il loro studio It’s Enough è un laboratorio che lavora non solo per aziende e privati ma anche nel campo del retail occupandosi di interni e visual set up. Collaborano con il Corriere della Sera curando servizi di produzione e fai da te per Living.

Fonte: http://living.corriere.it/arredamento/cucina/come-tenere-una-cucina-ordinata/

Autore dell'articolo: living.corriere.it