Studio Tenca a Milano: cosa c’è dentro la Black Box?

06/02/2018 – Il progetto “Black Box” di Studio Tenca nasce dall’idea di creare una vera e propria scatola all’interno di un appartamento di 200 mq da ristrutturare a Milano.

Realizzando una pannellatura mobile che si sviluppa per tutto il corridoio, dal soggiorno-sala da pranzo fino alla zona notte, prende vita uno spazio capace di ospitare la cucina, un guardaroba ed un vano tecnico. 

Protagonisti dell'intervento sono i pannelli divisori e le finiture, a partire dalla griglia su misura che funge da separè tra l’ingresso e la zona living: color ottone, a maglia esagonale con il logo dello Studio Tenca inserito a intervalli irregolari a mo’ di firma.
La griglia permette alla luce di filtrare e allo sguardo di non avere limiti, incontrando gli ambienti del salotto e della sala da pranzo. 

Le pareti con la boiserie, invece, segnano gli ambienti senza renderli opprimenti. Le pitture distribuite a fasce creano delle..
Continua a leggere su Archiportale.com

Postato da: Archiportale.com

Autore dell'articolo: Redazione