Un appartamento della vecchia Milano rivisto da Colorni architetti

08/11/2016 - Come rendere uno spazio aperto e luminoso, flessibile nell'uso, la cui fruibilità sia durevole nel tempo assecondando l'evolversi dei bisogni di un nucleo familiare? Questa la sfida progettuale del duo composto da Elena e Francesco Colorni, che ha rivisitato una tipica casa di ringhiera milanese.

La pianta originale dell'appartamento aveva una classica impostazione su ambienti passanti, con una apertura su un terrazzo di 20mq.
L' idea di partenza è stata quella di aprire il più possibile la zona living verso il terrazzo, in modo che questo diventasse un ambiente della casa a tutti gli effetti, coperto da una tenda avvolgibile che lo rende fruibile anche nei giorni di pioggia.

La zona giorno è un grande open space con divani e tavolo da pranzo idealmente connessi da una panchina in ferro lunga 9,00 m, abbinata ad una libreria in ferro che definisce l'ingresso.

Un serramento vetrato, che lascia passare..
Continua a leggere su Archiportale.com

Postato da: Archiportale.com

Autore dell'articolo: Redazione