Il made in Italy protagonista a Colonia

, , Commenti disabilitati su Il made in Italy protagonista a Colonia

Quali saranno i principali trend che domineranno il mondo dell’arredo nel 2019? In attesa del Salone del mobile di Milano, l’appuntamento più importante del settore, è Imm Cologne la prima valida vetrina che mette in mostra novità e tendenze in arrivo. La kermesse tedesca apre lunedì 14 gennaio e ospita fino a domenica 21 circa 1.300 espositori di cui oltre cento i marchi che provengono dall’Italia. Lo scopo è di sedurre il mercato dell’arredo dell’Europa centrale e delle regioni nordiche con la bellezza e la qualità delle nostre creazioni. Questa edizione registra una crescita delle aziende in rappresentanza del made in Italy che superano quota 100 rispetto alle 94 del 2018 e alle 92 del 2017 che è l’edizione confrontabile poiché negli anni dispari si svolge LivingKitchen, il salone internazionale delle cucine, che si alternano agli anni pari dedicati ai settori bagno e rivestimenti.

Non solo offerta espositiva. Il valore aggiunto della kermesse tedesca è un programma che si preannuncia fitto di eventi. Trovandoci in Germania non poteva mancare un omaggio al centenario della Bauhaus con una mostra e due lezioni. Da segnalare anche l’ottava edizione della Das Haus, l’allestimento di una casa ideale affidato a un giovane talento internazionale, che vede come protagonista lo studio di Rotterdam Truly Truly, e il Pure Talents Contest, la competizione riservata agli studenti di design che per la prima volta hanno allestito una mostra speciale sul tema cucina nell’area del LivingKitchen. Qui inoltre da non perdere il progetto Future Kitchen firmato dal designer argentino Alfredo Häberli che riflette su questo ambiente proponendo anche una serie di utensili ed elettrodomestici futuristici che i visitatori possono sperimentare in prima persona.

Postato da: Casa & Design