Casa ‘Point Break’

, , Commenti disabilitati su Casa ‘Point Break’

09/01/2019 – Nel gergo surfistico l’espressione “Point Break” fa riferimento al “punto di rottura” dell’onda. La forma dell’edificio in sezione – che ricorda quella di un’onda – e la sua evidente relazione di “rottura” con il contesto, hanno suggerito il nome di questa villa posta sulla via principale della cittadina di Castel di Lama, in provincia di Ascoli Piceno.

L’edificio progettato da Studiscaramucci con telaio in cemento armato e copertura in legno, ha il suo lato lungo posto perpendicolarmente all’asse N/S in modo da sfruttare al massimo i benefici derivanti dall’irraggiamento. 
Due volumi a sezione trapezoidale invertita si intersecano per generare la spazialità di questa abitazione unifamiliare. La falda di copertura del volume principale è orientata in direzione sud/nord. In questo modo viene aumentata la superficie delle pareti esposte a sud..
Continua a leggere su Archiportale.com

Postato da: Archiportale.com