Il vetro che si crede un marmo

, , Commenti disabilitati su Il vetro che si crede un marmo

La riscoperta delle pietre naturali, in modo particolare quella del marmo, sta vivendo una interessante stagione creativa. Questo prezioso materiale con le sue notevoli potenzialità espressive è diventato protagonista ad esempio anche nel settore della ceramica con lastre e piastrelle che riproducono fedelmente alcune varietà.

Il marmo ha sedotto anche Lago. Grazie una nuova tecnologia, l’azienda ha dato vita alla finitura XGlass che permette di stampare in digitale sul retro del vetro. La scelta è ricaduta su tre pattern marmorei: Calacatta gold, Calacatta black e Marquina. Il risultato è interessante perché la grande resistenza e il ridotto spessore del vetro lo rende applicabile a gran parte dei prodotti come cucine, pareti attrezzate, madie, tavoli, comò e comodini. L’azienda è al lavoro per allargare la collezione con nuove ispirazioni tra cui pietre, metalli, tessuti e legni.

Postato da: Casa & Design