La bellezza in architettura? A volte basta cambiare il punto di vista

, , Commenti disabilitati su La bellezza in architettura? A volte basta cambiare il punto di vista

16/04/2018 – Per creare bellezza fuori dell'ordianrio, a volte basta cambiare il punto di vista. In Corea lo studio ?Rieuldorang Atelier  capovolge l'archetipo della casa.

Manhwaricano House è il risultato di un gioco compositivo di geometrie invertite: un quadrato sormontato da un triangolo. Lo spazio si trasforma nel suo 'negativo', la forma si svuota per essere scavata dentro un altro volume. E' la sottrazione che genera bellezza.

In questo progetto gli architetti hanno concepito uno spazio 'libero', in grado di dialogare con la memoria e il mondo circostante in modo evocativo e differente.

Lo spazio lasciato libero sotto forma di timpano diviene una parentesi che rimane aperta, una porzione in cui stare fuori, rimanendo nel ventre della casa.
 
La scelta del legno per foderare il vuoto, a contrasto con la pietra che gli sta intorno, ritorna anche negli interni, che si intravedono dalla grande vetrata..
Continua a leggere su Archiportale.com

Postato da: Archiportale.com