La ‘casa della nonna’ riletta in chiave ironica e leggera

, , Commenti disabilitati su La ‘casa della nonna’ riletta in chiave ironica e leggera

11/08/2017 – Nel centro di Milano lo studio Marcante-Testa UdA Architetti ha ristrutturato un appartamento di 150 mq, rileggendo con un velo di ironia la  ‘casa della nonna’, ossia quell'insieme di ricordi, arredi, materiali e spazi vissuti, che rendono la casa 'custode' degli aspetti più intimi delle persone e della loro memoria.

La natura dichiara la voglia di leggera, evocata sulle pareti delle stanze, integrando tra le foglie disegnate le chiome degli alberi che spuntano dal giardino interno su cui si affacciano le stanze. 
 
Materiali come il midollino, la paglia di Vienna e il lino utilizzati per sedute, divisori attrezzati e chiusure di armadi, così come il finto marmo in laminato del tavolo cucina e i testili in vimini dei letti, contribuiscono a richiamare ricordi d'altri tempi. 

Il progetto di interior si compone di decorazione e arredi, sia vintage che disegnati, per una casa da realizzarsi..
Continua a leggere su Archiportale.com

Postato da: Archiportale.com